Come aprire uno shop online

Come aprire uno shop online

1 Luglio 2021 0 Di melody
Condividi

Per aprire uno shop online e gestirlo in maniera professionale è necessario seguire dei processi precisi: scopri insieme a noi che cosa dovrai fare!

Ecco come aprire uno shop online

Come potrai ben immaginare per guadagnare sul web vendendo i propri prodotti è necessario essere in possesso di un negozio online. Alcune persone preferiscono utilizzare piattaforme di vendita – ad esempio, Amazon ed Ebay – mentre altre acquistano uno nome a dominio e uno spazio web in cui sistemare il proprio sito. Nel primo caso, si tratta di uno spazio già noto, che però richiede il pagamento di una commissione; nel secondo caso, invece, si parla di maggiore flessibilità e controllo dei dati, anche se ci sono tante responsabilità da non dimenticare (manutenzione e sicurezza prima di tutto).

Il nostro suggerimento è di optare per una soluzione personalizzata e non all’interno di piattaforme (se ne avete le possibilità). Dopo aver selezionato il servizio di hosting di cui avete bisogno e nome a dominio, potrai procedere all’installazione della piattaforma più idonea per voi: ad esempio, WordPress e Shopify o Woocommerce che sono i plug-in di e-commerce più utilizzati.

Un altro aspetto importante per come aprire uno shop online riguarda il sistema di pagamento: oltre al classico bonifico, potrai decidere di equipaggiare il tuo portale con pagamento attraverso la carta di credito e PayPal, uno dei metodi di pagamento più popolari a livello planetario. Non dimenticare poi di pensare anche alla logistica: ricorda che dovrà funzionare alla perfezione, poiché in questo modo potrai soddisfare i tuoi clienti. Potrai decidere di affidarti ai corrieri, come pure la posta e servizio locali per le consegne nel tuo comune.

Non sottovalutare neppure i costi per acquistare imballaggi, affrancature e per affrontare nel migliore dei modi le spedizioni ed i resi. Ricorda, inoltre, che all’interno dell’Unione Europea i clienti hanno diritto di compiere la restituzione del prodotto entro 14 giorni dal ricevimento della merce!

Punta sul marketing per aprire uno shop online di successo

Terminiamo parlando di un altro importante punto che, troppo spesso, viene ignorato dalle persone: il marketing. Dovrai avere a disposizione un budget da investire in pubblicità per la fidelizzazione dei clienti e per far conoscere il tuo e-shop ad un pubblico sempre di più grande. Affidandoti a degli specialisti della pubblicità online su Google o su piattaforme social come Facebook e Instagram, potrai raggiungere diverse persone e provare a proporre i tuoi prodotti o servizi. Anche un lavoro di posizionamento sul motore di ricerca Google (Seo) ti consentirà di farti trovare in pochi click: in tal caso, sarà importante affidarsi ad un’agenzia che potrà darti i giusti ragguagli.

L’aspetto della sicurezza per aprire uno shop online

Come abbiamo accennato prima, la sicurezza è un aspetto importante per uno shop sul web: proprio per questo sarà importante mantenere aggiornato il sito in ogni singola parte. Affidandoti ad un professionista avrai a disposizione una persona che potrà mantenere sempre aggiornato il tuo portale e che potrà adottare delle soluzioni tecnologiche sempre all’avanguardia. In questo modo, il tuo e-commerce proporrà ai cliente un servizio di vendita fluido e al passo con i tempi. Anche gli aspetti di privacy e policy saranno mantenuti aggiornati, per la tutela dei dati dei tuoi clienti. Ora che conosci qualcosa in più su come aprire e gestire uno shop online, sei pronto per metterti sul web con il tuo business!

Leggi anche: come vendere online con il dropshipping