Le nuove frontiere dello shopping online

Le nuove frontiere dello shopping online

25 Maggio 2021 1 Di Ilaria Scremin
Condividi

Lo shopping online è oramai il protagonista delle nostre esistenze. E proprio perchè è il protagonista, anno dopo anno tante novità si affacciano nel settore. L’esperienza di acquisto virtuale assume dunque nuove forme e nuovi connotati, divenendo sempre più quick, dinamica ed interattiva. Vediamo quali sono le ultime frontiere in fatto di shopping online.

Come tutti sapete il mercato delle vendite online sta registrando crescite importanti anche nei settori che tradizionalmente facevano più fatica. Complice di questa crescita non è la diffusione a macchia d’olio di innumerevoli tipologie di device elettronici, ma forse, e paradossalmente, la pandemia da Coronavirus. Uno status quo che ha spinto gli italiani a fare i conti con le loro abitudini quotidiane e, loro malgrado, a doverle rivedere. Tra queste, l’abitudine di fare la spesa online, sia alimentare che per quanto riguarda abbigliamento, accessori, oggetti per la casa e molto altro.

Tra carte di credito, prepagate e e-wallet, gli italiani sono sempre più esperti

Secondo alcune ricerche di mercato, gli italiani pagano più spesso e più comodamente online con carta di credito, anche se i cosiddetti e-wallet stanno prendendo prepotentemente piede. Tra questi non possiamo non menzionare Paypal, comodo e sicuro soprattutto anche sul fronte della tutela delle transazioni. Anche le prepagate ed i voucher non passano mai di moda, ma probabilmente presto saranno superate dagli e-wallet.

Buy Now, Pay Later

Detto questo, anche le modalità di pagamento stanno assumendo nuove forme. La più nuova e gettonata del momento è la Buy Now, Pay Later. Vi sono molti servizi online ai quali diverse piattaforme ecommerce si appoggiano che consentono di acquistare merce e raetizzarne il pagamento. Citiamo a titolo di esempio Scalapay, ClearPay, Klarna, sistemi che si basano tutti sullo stesso principio. Anche alcuni negozi fisici oggi ne fanno uso. Tra i vantaggi di questi sistemi citiamo la possibilità di avere uno scontrino medio più alto ed un ritorno dell’acquirente più spesso presso il proprio punto vendita.