I microinfluencer sono sempre più richiesti soprattutto tra coloro i quali necessitano di fare della promozione mirata della propria attività economica: diamo uno sguardo ai vantaggi derivanti dal fatto di affidarsi a queste figure.

In un mercato sempre più competitivo, soprattutto all’interno del web, è molto importante differenziare la propria attività e fare percepire le particolarità della stessa ai clienti: e in questo senso, i microinfluencer possono darvi una mano a spingere la stessa, consentendovi di promuovere in maniera più interessante una particolare promozione, i vostri prodotti o semplicemente il vostro brand.

Se di per sé la notorietà della persona è una parte importante di questa equazione, d’altro canto, bisogna comunque sottolineare come sia piuttosto la sua reale credibilità a rendere indubbiamente più appetibile ciò che andate ad offrire. Se il microinfluencer non fosse percepito come una persona affidabile, qualcuno al quale dare credito, allora la vostra promozione non avrebbe il giusto risalto che meriterebbe.

I microinfluencer: chi sono e cosa offrono

La capacità di condividere una passione particolare con un pubblico, tramite i canali social, potendo contare su un certo riscontro in termini di follower, ma altrettanto con numeri interessanti in termini di interazione, credibilità ed affidabilità, è indubbiamente il segreto di coloro i quali si propongono come microinfluencer con successo, soprattutto se l’individuo è percepito come autentico dai suoi seguaci.

Alla base di questo rapporto, ovviamente, ci sono la fiducia del follower e l’interazione costante: le domande del pubblico non restano mai senza risposta, il microinfluencer è sempre pronto ad offrire il suo punto di vista in ogni occasione, tanto laddove gli chiedessero un parere quanto nei casi in cui qualcuno gli muovesse una critica, proprio perché solo la vivacità del suo canale social lo rende davvero interessante.

Perché puntare sui microinfluencer per le promozioni

Nel mondo del web marketing, ovviamente, esistono figure di spicco – i cosiddetti macroinfluencer – che probabilmente tanti di voi conosceranno: seguito vastissimo, condivisioni con una quantità infinita di like et similia, sono le caratteristiche principali di queste persone. Tuttavia, le stesse, proprio in ragione delle dimensioni immense dei loro canali, non riescono ad interagire con i singoli follower in maniera così efficace.

I microinfluencer, invece, proprio in ragione della community contraddistinta da dimensioni più ridotte, riescono ad offrire un approccio un po’ più “intimo” nel comunicare, un aspetto di cui tenere conto per le vostre promozioni. Inoltre, anche il tipo di compenso richiesto per queste attività è sensibilmente differente rispetto a quanto potrebbe domandarvi un macroinfluencer.

Ecco a voi un breve video esplicativo dedicato al mondo dei microinfluencer: buona visione!