È possibile guadagnare del denaro tramite Facebook? Certo, a patto di fare tesoro di alcuni suggerimenti indispensabili per monetizzare al meglio tramite questo social network.

Vi siete chiesti a più riprese se sia possibile guadagnare soldi online tramite Facebook e, ancora, se esistano delle strategie davvero vincenti per riuscire a monetizzare in maniera efficiente i contenuti dei vostri utenti, vostre pagine o dei vostri gruppi Facebook? In effetti, ci sono alcuni accorgimenti che è possibile mettere in pratica per riuscire ad ottenere un riscontro economico tramite questo social network.

Per quanto sia possibile guadagnare con Facebook in diversi modi, ai giorni nostri, la strada preferita da tanti operatori del settore è quella di sfruttare l’affiliate marketing, articolando a questo proposito delle campagne di pubblicità ad hoc, che prevedono quindi di investire inizialmente del denaro in annunci.

Come guadagnare realmente con Facebook

Prima di tutto, è importante rammentare che chi ottiene dei guadagni notevoli con Facebook spesso è proprietario di una pagina con un elevato numero di iscritti ed un livello di engagement degno di nota: in alternativa, la strada da percorrere è quella di fare pubblicità sul social network di Mark Zuckerberg per instradare gli utenti verso delle landing page allestite con il proposito di vendere o, in alternativa, ottenere dei lead.

Se qualcuno vi dicesse che una buona strada è rappresentata dalla condivisione di contenuti in grado di diventare virali su una pagina, dovreste subito relativizzare questa tesi: l’evoluzione degli algoritmi di Facebook, nonché una policy più restrittiva del social network blu che ha indotto i responsabili dello stesso a bannare delle pagine, smentisce la teoria del guadagno facile su FB tramite questa strategia.

La nuova (e promettente) strada per monetizzare sul social network è quindi quella dell’affiliate marketing o, in alternativa, la strategia del dropshipping – cioè, procurare delle vendite a terze parti, che si fanno carico di spedire direttamente al cliente finale ciò che desidera acquistare: in entrambi i casi, la pagina Facebook si propone come una vetrina in cui trovare beni e servizi.

Un esempio interessante è rappresentato dall’uso dei link di Amazon che consentono di ottenere delle comissioni per le affiliazioni.

Monetizzare su Facebook tramite gli e-commerce o…

Un’altra strada per guadagnare su questo social network è rappresentata dall’inserimento di uno shop online all’interno della piattaforma di Facebook, sfruttando a questo proposito il tool di Facebook Marketplace, in alternativa al quale è possibile puntare su un servizio quale Blooming, tramite il quale è possibile creare velocemente un negozio virtuale.

La seconda opzione interessante – applicabile a coloro i quali possiedono già una pagina con un buon seguito – è rappresentata dalla vendita di qualche forma di merchandising per i follower: in questo senso, potete rivolgervi a quei servizi online che consentono di realizzare dei gadget personalizzati, con il risultato che ogni vendita ottenuta genererà delle commissioni.

La vendita di post per guadagnare con Facebook

Chi è alla ricerca di influencer o, comunque, di interlocutori tramite i quali promuovere contenuti – in modo particolare le aziende che vogliano avvicinarsi a potenziali clienti tramite questo canale – potrebbero essere interessati a pubblicare dei post sponsorizzati sulle vostre pagine. Anche in questo caso, un buon livello di engagement è essenziale per ottenere remunerazioni interessanti tramite i post su Facebook.

A questo proposito dovrete fissare il compenso per ogni pubblicazione sulla vostra pagina, sfruttando a questo proposito i tool di analisi che Facebook vi mette a disposizione.

Vi lasciamo quindi con questo breve video dedicato all’argomento come guadagnare con Facebook: buona visione a tutti!